• 13.jpg
  • 14.jpg
  • 15.jpg
  • 17.jpg
  • 18.jpg
  • 19.jpg

I VINI

» Brunello Montalcino

I vitigni, esclusivamente di Sangiovese, sono seguiti durante tutto il ciclo vegetativo con estrema attenzione e curati con metodi tradizionali.

Le uve, diradate verdi, vengono ulteriormente selezionate al momento della raccolta: ciò permette di realizzare una produzione limitata, ma di elevata qualità.

La fermentazione avviene in maniera del tutto naturale, nel rispetto delle pratiche più antiche.
Il nostro vino Brunello deriva dalla stagionatura in botti di rovere di slavonia di media capacità (non superiore a trenta ettolitri) che si protrae per più di quattro anni.

L'imbottigliamento, a cui si procede senza alcuna filtrazione, consente l'affinamento nel vetro che dura dagli otto ai sei mesi antecedenti alla commercializzazione.

Il risultato è un vino tradizionale, molto aromatico "plumy and chocolate cherry character" così come evidenziato nella motivazione del giudizio dell'International Wine Challenge di Londra, che ha definito "old school" il nostro Brunello 2000, assegnando la medaglia di argento.

» Rosso Montalcino


Poiché i nostri vigneti sono tutti iscritti all'albo del Brunello di Montalcino, dopo ciascuna vendemmia il vino ottenuto è tutto atto a divenire Brunello.

Ogni anno, al fine di diversificare la produzione ed essere presenti su entrambi i mercati, destiniamo parte del vino Brunello a Rosso di Montalcino.

La differenza sostanziale tra questi due vini risiede unicamente nella durata dell'invecchiamento, che per il Rosso di Montalcino è di almeno un anno, sempre in botti di rovere. Anche in questo caso il vino non è soggetto a filtrazione.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ti preghiamo di cliccare il pulsante a fianco per accettarne l'utilizzo.